Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

Close

Una storia di accoglienza diffusa: prime difficoltà, una possibilità per superarle

31/10/2017
Una storia di accoglienza diffusa: prime difficoltà, una possibilità per superarle

In uno degli appartamenti sfitti dislocati a Milano e messi a disposizione dai proprietari, vivono temporaneamente sei minori eritrei, che sono arrivati in Italia non accompagnati e che la rete Passepartout sta ospitando e accudendo.

 

Stimolato da alcuni condomini, l’Amministratore del condominio ha chiesto di allontanare i ragazzini appellandosi a un vecchio regolamento condominiale. I ragazzi hanno reagito invitando i condomini a un aperitivo per provare ad instaurare una conoscenza. I nomi scritti nella locandina di invito ha restituito loro la dignità di esistere in quanto persone, al di là dello status che, loro malgrado, si portano addosso di "profughi", "rifugiati", "migranti”.
L’incontro, avvenuto il 17 ottobre, ha avuto successo: sono arrivate molte più persone di quanto ci si potesse aspettare e questo fa intravedere qualcosa di positivo per il nostro e per il loro futuro.

 

Condividi:
  • Google+
comments powered by Disqus
Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

Close