Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

Close

Genera al 5° Festival dei beni confiscati alle mafie

24/03/2017
Genera al 5° Festival dei beni confiscati alle mafie

Milano 30-31 marzo e 1-2 aprile, in diversi luoghi della città. Genera sarà presente a Casa Chiaravalle.

Genera partecipa al Festival in quanto parte attiva della rete di imprese sociali PASSEPARTOUT che gestisce CASA CHIARAVALLE, il più grande bene confiscato alla mafia in Lombardia che è diventato così patrimonio della collettività.
Come da programma sottostante, l’inaugurazione del Festival avverrà proprio a Casa Chiaravalle con successivi momenti di spettacolo.

Lo scopo della manifestazione è di sensibilizzare la cittadinanza e soprattutto i ragazzi delle scuole medie superiori sulla presenza delle mafie a Milano e in Lombardia, attraverso i patrimoni immobili sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Solo a Milano ce ne sono quasi 200, 157 di questi messi a bando dal Comune e dati in gestione ad associazioni che operano esclusivamente nel sociale. Restituendo così alla città insieme ai beni progetti sociali di supporto a persone frangili, anziani, donne vittime di violenza, ragazzi con problemi di dipendenze, ecc.
Nelle giornate del Festival questi beni ospiteranno eventi culturali, con libri, incontri, spettacoli, musica, proiezioni, attività per bambini, aprendosi alla città.
 

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 30 MARZO
ore 10.00
Casa Chiaravalle, Via Sant'Arialdo 69

Apertura con gli studenti
Giuseppe Sala, Pierfrancesco Majorino, Gherardo Colombo, Umberto Ambrosoli, Carmen Manfredda, Nando dalla Chiesa, David Gentili, Lucilla Andreucci – Libera Milano. 
Coordina: Barbara Sorrentini
A seguire - Lezione aperta: “La mafia siamo noi” di Sandro De Riccardis

ore 18.00
Ciclofficina, Via Paisiello 5

Incontro UNILIBERA – LIBERA LE TESI
La confisca e il riutilizzo sociale dei beni confiscati
Con Gian Antonio Girelli, presidente della Commissione antimafia di Regione Lombardia e Sara Giuliano tesi: "L'uso sociale dei beni confiscati: nascita di una nuova economia"
Modera: Mattia Maestri, ricercatore dell'Osservatorio sulla criminalità organizzata CROSS.

ore 18.00
Via Riva di Trento 1

Letture per bambini
I primi quattro libri della serie Piccolo Uovo è…
Disegni di Altan con Francesca Pardi e Maria Silvia Fiengo
Il leone, il gatto, la tartaruga, il pavone: dieci libri per prevenire il bullismo e la violenza di genere in età prescolare. Ogni libro è dedicato a un animale che rappresenta un aspetto della personalità in cui i bambini potranno ritrovarsi.

ore 18.45
Liceo Manzoni, Via Orazio 3

Scuola aperta
Conversazione con Gioacchino Criaco autore di “Il Saltozoppo” e “Animenere”.
Interviene Pierfrancesco Majorino. Modera l'incontro con gli studenti Barbara Sorrentini

ore 21.00
Via Curtatone 12

Poesie e canzoni contro la mafia
Tano Avanzato con Erminia Terranova e il gruppo Zabara (chitarre e strumenti a percussione)

 

VENERDÌ 31 MARZO
ore 10.30
Via V. Monti 41

Incontro su cultura e legalità
Carolina Rosi e Gianfelice Imparato, in scena al Piccolo Teatro con “Non ti pago” di Eduardo De Filippo parlano delle proprie esperienze teatrali e cinematografiche

ore 16.00
Via Momigliano 5

Il valore sociale della messa a reddito dei beni confiscati
Intervengono Roberto Bellasio ANBSC, Ilaria Ramoni e David Gentili

ore 17.00
Ciclofficina, Via Paisiello 5

Ciclostaffetta itinerante
Presentazione di 'L'Agenda Ritrovata per Paolo Borsellino'. Con Salvatore Borsellino, Gianni Biondillo, Walter Palagonia.
Diretta di Radio Popolare

ore 18.30
Via Varesina 66

Incontro su giornalismo e antimafia
Claudio Fava presenta “Comprati e venduti”
Interviene Ester Castano, modera Mario Portanova.
Segue aperitivo con la Cooperativa Terra e Cielo

ore 21.00
Via Curtatone 12

Associazioni invisibili e 'ndrangheta
La santa, la massoneria e il nord: un intreccio da smentire, da temere o da sciogliere? Intervengono Antonino Salsone, Fabio Repici, Giampiero Rossi, David Gentili

 

SABATO 1 APRILE
ore 10.00

Scopri il bene
Visita nei beni confiscati con Libera Milano

ore 10.30
Cangiari, Via Monte Santo 10

Donne liberate
Incontro con le attrici Federica Fracassi e Isabella Ragonese, in scena al Piccolo Teatro con “Louise e Renée”, di Stefano Massini da Honoré de Balzac, regia di Sonia Bergamasco

ore 11.00
Via V. Monti 41

Il potere della 'ndrangheta nella vita quotidiana
Sabrina Garofalo e Ludovica Ioppolo presentano "Onore e dignitudine - storie di donne e di uomini in terra di 'ndrangheta”. Con Marisa Manzini, procuratrice aggiunta presso il Tribunale di Cosenza. Modera Ombretta Ingrascì

ore 16.00
Casa Chiaravalle, Via Sant'Arialdo 69

Spettacolo di attori e figure
Tieffeu presenta “Il parco che non c'è... adesso c'è” con Francesca Prete e Riccardo Toccacielo, regia di Mario Mirabassi
Segue merenda

ore 17.30
Casa Chiaravalle, Via Sant'Arialdo 69

Musica
Concerto dei Cagnacci: ottoni e canzoni per piazze e cortei

ore 18.00
Via Momigliano 5

Libri e mafia
Lorenzo Baldo presenta “Suicidate Antonio Manca” di Antimafia 200, con Fabio Repici. Coordina Jole Garuti, fondatrice di SAO

ore 19.00
MIC – Musei Interattivo de Cinema, V.le Fulvio Testi 121

Cinema e mafia – Retrospettiva Pif
Proiezione del film “La mafia uccide solo d'estate” di e con Pierfrancesco Diliberto
A seguire - Documentario “Un gelato per Saviano” di Pierfrancesco Diliberto, Federica Campana e Luca Monarca, con Roberto Saviano e Pif.
Presenta Pif

ore 21.30
Spazio Oberdan, V.le Vittorio Veneto 2

Cinema e mafia – Retrospettiva Pif
Proiezione del film “In guerra per amore” di Pierfrancesco Diliberto
Presenta Pif

 

DOMENICA 2 APRILE
ore 11.00
Cangiari, Via Monte Santo 10

Raccontare la mafia: tragedia e commedia
Incontro con Pif e Gioacchino Criaco.
Il regista di “La mafia uccide solo d'estate” e “In guerra per amore” e l'autore di “Anime Nere” e “Il Saltozoppo” si confrontano su due modi diversi di affrontare temi drammatici.

ore 14.00
Centro sportivo Iseo, Via Iseo 10

Rugby contro le mafie
Incontro a sorpresa con un attore rugbista. Il Centro Sportivo sarà aperto dalla mattina, con gare aperte a tutti.

ore 16.30
Frigoriferi Milanesi, Via Piranesi 10

Teatro
“Bum ha i piedi bruciati” di e con Dario Leone.
Liberamente tratto da “Per questo mi chiamo Giovanni” di Luigi Garlando. Patrocinato da Fondazione Giovanni e Francesca Falcone.

ore 18.00
Via Momigliano 5

Incontro UNILIBERA-LIBERA LE TESI
416 bis e la legislazione antimafia vigente
Con Giuliano Turone, magistrato, giudice emerito di Cassazione e docente alla Cattolica di Milano; Paola Panebianco tesi: "Contrasto alla criminalità organizzata e dichiarazioni del collaboratore di giustizia. Profili esecutivi e processuali"; Edoardo Zuffada tesi: “Il reato di scambio elettorale politico mafioso tra novità e occasioni mancate”
Modera: Fabio Basile, docente dell'Università degli Studi di Milano

ore 20.30
Via Curtatone 12

Reading letterario sulla Milano mafiosa e del crimine
Lettura collettiva con Erica Arosio e Giorgio Maimone, Alessandro Bertante, Gianni Biondillo, Elisabetta Bucciarelli, Francesco Cataluccio, Irene Chias, Nando dalla Chiesa, Giorgio Fontana, Helena Janeczek, Marco Missiroli, Franco Stefanoni, Benedetta Tobagi.
Elisabetta Vergani legge brani da “Le ribelli – Storie di donne che hanno sfidato la mafia per amore” di Nando dalla Chiesa.
 

Si ringraziano: Add Editore, Agende Rosse, Amatori Rugby, Antimafia 2000, Falco Editore, Feltrinelli, Libera, Fiab, Lo Stampatello, Melampo, Orablù, Piccolo Teatro, Radio Popolare, Sao, Stampo Antimafioso, Tieffeu Teatro, Unilibera, Writers.


 

Condividi:
  • Google+
comments powered by Disqus
Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

Close